Psicologa D'Alessio

Specialista in infanzia e adolescenza


Il corpo è come un giardino, e la mente è il suo giardiniere,
Sta a noi decidere se in esso piantarvi orchidee o lattuga.

W. Shakespeare

In infanzia, adolescenza e in ogni periodo della vita possono capitare dei momenti di difficoltà

Il disagio può assumere forme diverse: per gli adulti ansia, attacchi di panico, depressione, disturbi del sonno, disturbi dell'alimentazione, problemi sessuali o semplicemente momenti di confusione.


Per i bambini può presentarsi a scuola o a casa, con problemi del sonno o controllo degli sfinteri, o anche con agitazione psicomotoria. Indipendentemente dal modo in cui si manifesta, confrontarsi con qualcuno è il primo passo per stare meglio.

Cosa Fare se mio Figlio ha un Problema

Il primo passo è chiedere un appuntamento con uno psicoterapeuta. Al primo colloquio è importante che ci siano entrambi i genitori. Obiettivo del colloquio è cercare di capire insieme che costa sta succedendo al proprio figlio è definite come intervenire.

Come Funziona la Terapia con un Bambino

La terapia con un bambino è centrata sull'utilizzo di giochi e disegni che consento al piccolo di esprimersi in un linguaggio da lui conosciuto e padroneggiato.

Obiettivo principale è aiutare il bimbo ad esprimere vissuti emotivi spesso non consapevooli che provocano un disagio o una sofferenza.
Accanto al lavoro con il bambino sono previsti dei colloqui con i genitori attraverso i quali è possibile raccogliere informazioni sulla vita del figlio e della famiglia e discutere i cambiamenti che avvengono in terapia.