La Psicologia e gli Adulti

La psicologia degli adultiPer gli adulti quando si parla di disturbi psicologici si fa riferimento ad un’ ampia gamma di stati psicologici che causano un malessere nella persona e che compromettono significativamente le sue attività sociali, personali e lavorative.
Se è vero che ogni disturbo ha dei sintomi specifici che consentono di classificarlo è altrettanto vero che in ogni persona il disturbo si può presentare con alcuni sintomi piuttosto che altri con diverse intensità, per periodi differenti ed a seguito di cause differenti.

Basta poco etichettare un disturbo ciò che però è più complesso e più importante è capire come e perché si presenta in modo da cercare di raggiungere nuovamente una condizione di benessere e serenità.

La Psicologia ed i Bambini

La psicologia dei bambiniCome gli adulti anche i bambini possono attraversare dei momenti di difficoltà. A differenza degli adulti, però, il modo in cui si manifestano può cambiare soprattutto se molto piccoli. Così una difficoltà protratta nell’addormentarsi, una incapacità nel controllare gli sfinteri, problemi a scuola oppure particolari situazioni nella vita della famiglia (separazione, trasferimenti, nascita di un fratellino e così via) possono diventare particolari segnali di un disagio più profondo che il bimbo non riesce ad esprimere con le parole.

Obiettivo della terapia è dare forma a questo disagio attraverso strumenti che il bimbo usa nella vita di tutti i giorni: il disegno ed il gioco.

Il ruolo dei genitori nella terapia è determinante! La mamma ed il papà conoscono meglio di chiunque altro il proprio bimbo ecco perché affinché la terapia funzioni è importante la loro collaborazione attraverso dei colloqui periodici che consentano loro di confrontarsi con il terapeuta di pari passo ai progressi del proprio figlio.